I cookie che utilizziamo servono solamente a gestire correttamente il sito. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie.

user_mobilelogo

EROGATO DA IUS-TO

IN CONVENZIONE CON ASSEA

Corso per Interventi assistiti con animali (I.A.A.) – Livello propedeutico

 

 

Direttore scientifico: Allegro Luciano

Comitato Tecnico Scientifico: Adina Pinzi, Andrea Pintonello, Allegro Luciano, Clotilde Trinchero

Il corso nasce come offerta scientifica aggiornata per introdurre alle metodologie degli “Interventi Assistiti con Animali” (IAA), secondo le vigenti norme Nazionali e Regionali.

Per coloro che intendono utilizzare la metodologia degli IAA, nel proprio agire professionale, è necessaria una formazione scientifica basata su lezioni teoriche e laboratori pratici.

Il presente corso propedeutico è obbligatorio, per l’accesso ai percorsi professionalizzanti: corso BASE e corso AVANZATO.

Il corso è conforme alle Linee Guida Nazionali ed è normato da REGIONE PIEMONTE BU18 05/05/2016

Deliberazione della Giunta Regionale 18 aprile 2016, n. 24-3177. Recepimento dell'Accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano sul documento recante "Linee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali (IAA)"- Repertorio Atti n. 60/CSR del 25 marzo 2015.

Obiettivi

Al termine del corso è prevista l’acquisizione “di competenze di base nell’ambito della progettazione di IAA e specifiche della propria professionalità; inoltre comprenderanno il ruolo delle figure professionali e degli operatori all’interno dell’équipe e impareranno a rapportarsi con i diversi componenti dell’équipe stessa”

(Linee guida del Ministero della Salute - Direzione generale della sanità animale e dei farmaci veterinari, 2015). Secondo la Disciplina regionale dei corsi di formazione professionale relativi agli interventi assistiti con animali (I.A.A.) della Regione Piemonte, la competenza è “riconoscere il proprio ruolo all’interno dell’Equipe di I.A.A.”

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliono intraprendere una attività professionale nell’ambito degli IAA. ed è una formazione comune a tutte le figure professionali e agli operatori coinvolti.

Questo corso propedeutico è obbligatorio per chi desidera acquisire il ruolo di: Coadiutore  del cane, Coadiutore del gatto e del coniglio, Coadiutore degli equidi, Interventi assistiti con animali (I.A.A.) per Medico Veterinario, Responsabile di Progetto, Referente di intervento TAA/EAA e Responsabile d’Attività.

Durata e frequenza

Il corso è di 22 ore totali (21 ore in aula + 1 ora per il test finale di apprendimento).

La frequenza alle lezioni in presenza è obbligatoria e per il conseguimento dei titoli o degli attestati si richiederà non meno del 90% delle ore di presenza. Il corso si svolgerà in tre giornate consecutive, comprendenti l’esame finale.

Organizzazione didattica

Il corso sarà articolato in 3 giornate in aula, presso la sede di IUSTO, P.za Conti di Rebaudengo, 22 – Torino.

Insegnamenti

Il corso propedeutico fornisce nozioni di base sugli I.A.A. e sulla relazione uomo animale, sugli aspetti deontologici, sulla normativa nazionale e sui contenuti delle Linee Guida Nazionali. Consente di approfondire le conoscenze sul ruolo dell’equipe e sulle responsabilità delle diverse figure professionali e degli operatori e di far conoscere ai discenti alcune esperienze in I.A.A. Permette infine di distinguere gli ambiti e le tipologie di intervento

Modulo Propedeutico I.A.A.

Le basi della relazione uomo-animale

· Le professioni di aiuto.

· Le caratteristiche di chi vuole accogliere le professioni di aiuto.

· La comunicazione interspecifica, la referenza animale: interazioni e relazioni

Storia degli interventi assistiti con gli animali IAA

· Storia e presentazione degli I.A.A.

· Le motivazioni del rapporto interspecifico Uomo/Animale

Normativa vigente

· Centro di referenza Nazionale per IAA, norme specifiche e norme cogenti anche inerenti la tutela del benessere animale

Gli ambiti di lavoro

· Caratteristiche degli utenti e delle realtà operative: AAA e la sua essenza esperienziale, EAA e la sua essenza pedagogico-educativa; TAA e la sua essenza terapeutica-riabilitativa e psichica.

· Ruoli e responsabilità delle figure professionali e operatori coinvolti.

· L’equipe multidisciplinare.

O.M.S.

· Basi concettuali dell’O.M.S. sul funzionamento della disabilità (I.C.F.2001)

Animali impiegati

· Quali caratteristiche della specie.

· Gli esperti raccontano esperienze concrete con le specie animali.

Lavoro in aula ed esperienziali.

Esame finale: 1 ora

Totale: 22 ore

Valutazione

La verifica sarà effettuata al termine del corso sui contenuti tramite una prova scritta.

I criteri di Valutazione della Prova Finale riguarderanno: test scritto con 30 domande a risposta libera

A conclusione dell’esperienza saranno valutate da parte degli allievi:

- Soddisfazione degli allievi per la qualità della proposta formativa;

- Valutazione degli insegnanti e dei metodi didattici;

- Organizzazione e accompagnamento dei partecipanti nel percorso formativo;

- Logistica, tempi, materiali didattici.

Docenti

Dr.ssa Clotilde Trinchero: Veterinario, Etologo esperta in IAA.

Dr.ssa Rita Deplano : Counsellor professionista ad orientamento analitico transazionale, Esperta in IAA - terapia, attività ed educazione assistita da animali

Sig.ra Adina Pinzi: Segretario Nazionale O.I.P.E.S, Istruttore di equitazione con esperienza in ambito E.R.D.

Attestato

Gli allievi che avranno frequentato il 90% delle lezioni (72 ore delle lezioni) e superato in maniera positiva il test finale riceveranno l’Attestato di partecipazione rilasciato ai sensi dell’Accordo Stato Regioni 25/5/2015, avente validità su tutto il territorio nazionale.

Quota di iscrizione

Numero di allievi minimo 15, numero massimo di allievi 30.

Domanda di ammissione

La quota complessiva per la partecipazione al corso è di € 300,00 da versarsi contestualmente alla domanda di ammissione on-line entro il 06/09/2017

La domanda di ammissione on-line deve essere effettuata entro il 06/09/2017 e deve essere seguita dal pagamento della quota di iscrizione e frequenza e dall'invio della documentazione richiesta, pena la non validità dell'iscrizione stessa. Tale quota non è rimborsabile per cause imputabili al candidato (ad es. rinuncia); verrà rimborsata in caso di mancata ammissione o non attivazione del corso da parte di IUSTO/SSF per motivi logistico-organizzativi. Le iscrizioni si riceveranno fino alla copertura del numero massimo di partecipanti. Se le domande di ammissione dovessero essere superiori al numero dei posti disponibili, la data di perfezionamento di iscrizione costituirà criterio preferenziale.

Informazioni

Per informazioni sul contenuto del corso

dott.ssa Adina Pinzi
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sede del corso

IUSTO, Piazza Rebaudengo 22, Torino.
Segreteria Studenti
P.zza Rebaudengo, 22 - 10155
Tel.: +39 011 2340083
Fax: +39 011 2304044

Orario Sportello Studenti