I cookie che utilizziamo servono solamente a gestire correttamente il sito. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie.

user_mobilelogo

ORGANIZZATO DA

IN COLLABORAZIONE CON ASSEA

Nel contesto socio-sanitario-assistenziale e formativo sono possibili diversi ambiti di intervento del pet-therapista che spaziano dalla progettazione delle attività in ambito scolastico, al supporto nel disagio, la solitudine e il lutto, alle terapie psichiatriche, riabilitative e geriatriche. In quest'ottica il percorso formativo proposto vuole rispondere alle esigenze di sempre maggiore professionalizzazione qualificando gli allievi relativamente a questi diversi settori.

Infatti il ruolo che gli animali da compagnia giocano sulla qualità della vita e lo stato di salute hanno portato alla nascita di alcune forme terapeutiche nuove. Si tratta di tecniche curative o di sostegno psicologico in cui l'animale da compagnia risulta il veicolo di maggior rilassatezza, stimolatore di reazioni positive, o svolge il ruolo attivo di assistente per portatori di handicap fisici come i non vedenti, i non udenti, i malati di sclerosi multipla, miodistrofia o emiplegici.
L'impiego terapeutico viene stabilito di volta in volta, a seconda delle necessità e degli scopi che ci si prefigge, da una équipe di esperti. Questa équipe è composta da diverse figure di professionisti:vi partecipano medici, psicologi, operatori sanitari, veterinari, etologi ed anche volontari. Gli animali possono essere utilizzati nella scuola, in case di cura, in ricoveri per anziani per risolvere situazioni di disagio o nella terapia vera e propria, in cui l'animale funge da co-terapeuta.

Finalità

Il Master intende trasmettere conoscenze e competenze utili a svolgere in ambito socio-sanitario-assistenziale compiti di gestione di programmi di attività e terapie assistite con animali.
In quest'ottica, il percorso formativo vuole rispondere alle esigenze di sempre maggiore professionalizzazione qualificando gli allievi relativamente ai seguenti settori: educativi, socio-assistenziali, sanitari.
Profilo professionale finale
ll pet-therapista - operatore di pet-therapy è un laureato specializzato con corsi superiori post laurea con qualità, requisiti e mezzi necessari a progettare, condurre ed analizzare programmi che soddisfino le esigenze degli utenti (pazienti) creando una relationship responsabilizzata con animali da compagnia.

Destinatari

Il Master universitario di 2° livello "Pet-therapy e qualità della vita" è indirizzato a laureati in psicologia, in pedagogia, in scienze dell'educazione, in medica e veterinaria. Il Corso intende fornire una formazione specifica per tutti gli ambiti professionali che prevedono l’interazione e la gestione di interventi educativi e di recupero comprendo tutte le fasi della vita umana dall'infanzia alla senescenza. Infatti la pet-therapy è una metodologia di assistenza e di terapia integrata che prevede l’impegno di più figure professionali di diversa ragione magistrale per poter essere applicata con precisione scientifica e di prevedibili effetti. Gli interventi sono attuabili a partire dalla pedagogia nell’infanzia e nell’età scolare fino all’affrontare serie alterazioni della realtà o postumi di eventi altamente traumatizzanti.
Nell’età adulta è un valido supporto psicologico ed una terapia riabilitativa. Nella terza e quarta età permette di migliorare la qualità di vita in residenti di case di cura sanitarie e riabilitative.

SEDE DEL CORSO 
Il corso si svolgerà presso IUSTO, Piazza Rebaudengo 22, Torino.


Segreteria Didattica
P.zza Rebaudengo, 22 - 10155 Torino
Tel.: +39 011 2340083
Fax: +39 011 2304044
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tutte le informazioni