I cookie che utilizziamo servono solamente a gestire correttamente il sito. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso di tutti i cookie.

user_mobilelogo
  • Terapie effettuate con ausilio di animali

  • Attività assistite con animali

  • Educazione con animali da compagnia

  • Formazione di operatori del settore

  • Attività sportive e ricreative

prev next

30 marzo 2017, ore 19.30 in Via Langhe 96, Carrù.

L’incontro con operatori di unità cinofile, aperto al pubblico, è stato organizzato dalla associazione A.S.SE.A. ONLUS per un confronto con Rosanna Rutigliano e Cinzia Spriano, esperte nel campo della riabilitazione psico-sociale.

L’iniziativa si propone di contribuire alla costruzione di un linguaggio condiviso per l’integrazione di saperi diversi in un modello di intervento riabilitativo con la mediazione del cane, animale molto sociale dotato di elevate capacità cognitive e comunicative. Il rapporto tra il cane ed il suo conduttore veicola l’atteggiamento ludico e relazionale del cane con il paziente in difficoltà con il linguaggio e con le attività motorie, con positive ricadute sul benessere e la qualità di vita.

L'occasione è data dalla presentazione del libro "Fuori dal fango. La relazione d'aiuto per superare la violenza di genere" (ed. Franco Angeli, Milano, novembre 2016) con la presenza delle autrici. La relazione d'aiuto dell'operatore con il supporto del cane è particolarmente efficace a rimuovere gli ostacoli alla comunicazione interpersonale per chi vive in condizioni di emarginazione e di disagio. 

Rosanna Rutigliano, psicologa e psicoterapeuta, psicoanalista junghiana, ha svolto per decenni attività di osservazione scientifica della personalità nell’ambito istituzionale con pazienti del Servizio psichiatrico e detenuti in carcere. Specializzata in psicodramma analitico junghiano, in fiaba terapia, è organizzatrice e relatrice a numerosi convegni del settore. Già giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Torino, consulente giuridico, collabora con varie associazioni onlus che si occupano del disagio sociale, svolgendo attività di supervisione e di formazione. È autrice di numerosi articoli su riviste scientifiche e dei volumi: “ La donna dei sogni. La comunità femminile in carcere come via iniziatica”,  ed. Franco Angeli, Milano, 2004; “L’uomo senza paura. Fiabe di individuazione maschile per tossicodipendenti in carcere” Antigone edizioni, Torino, 2009..

Cinzia Spriano, Assistente Sociale Specialista, lavora presso il Consorzio dei Servizi Sociali C.I.S.S.A.C.A di Alessandria. Socia volontaria del Centro Antiviolenza Me.dea, è formatrice a numerosi convegni e co-progettatrice nella stesura di bandi provinciali, regionali e nazionali. È referente provinciale ai tavoli interistituzionali, creati per monitorare il fenomeno della violenza e per condividere le buone prassi, e referente per i progetti implementati nel campo della violenza e della prostituzione sul territorio alessandrino. È tutor di tirocini per le Università, Servizio Sociale di Asti e Genova. Ha pubblicato Insieme oltre al silenzio, Erickson (2012).

Per ragioni organizzative è gradita prenotazione telefonando al n° 348 0367472 ASSEA ONLUS

 

EROGATO DA IUS-TO

IN CONVENZIONE CON ASSEA

Dicembre 2016 - Aprile 2017

Corso per Unità Cinofila per Interventi Assistiti da Animali - Partners di mediazione

 

 

Il corso si propone di fornire competenze specifiche per l'assistenza, l'educazione alla persona in contesti pedagogico-formativi, attraverso l'Attività dell’Unità Cinofila Cinotecnica.

Il corso unità cinofila cinotecnica - partners di mediazione IAA è requisito valido per l'ammissione ai corsi per unità cinofila da ricerca e soccorso volontari dell'associazione nazionale della polizia di stato. 

In convenzione con A.S.SE.A. Onlus e in Partnership con l'Associazione Nazionale della Polizia di Stato - Nucleo Di Protezione Civile - Settore Cinofilia.

COMPILA LA DOMANDA ON LINE (entro e non oltre il 30 novembre)

LA PROPOSTA E LE SUE MOTIVAZIONI

L’ UNITÀ CINOFILA CINOTECNICA - PARTNERS DI MEDIAZIONE IAA -  è  un binomio competente compiuto, formato da un conduttore e un cane che svolgono insieme  attività indirizzate a:
- Soddisfare i bisogni di  prevenzione,  di riabilitazione ed educazione  della persona in contesti diversi (ambiente esterno, residenze per anziani, servizi semiresidenziali, comunità alloggio, assistenza domiciliare, scuole dell’infanzia, scuole di ogni ordine e grado)
- Favorire il benessere e l’autonomia della persona.

Le attività dell’UNITÀ CINOFILA CINOTECNICA - PARTNERS DI MEDIAZIONE IAA sono rivolte alla persona ed all’ambiente e si concretizzano in:
- Accompagnamento, training,  osservazione ed ascolto della persona accompagnata e/o  assistita 
- Educazione igienico – sanitaria e di sostegno sociale
- Supporto gestionale organizzativo e formativo.

OBIETTIVI FORMATIVI
Assistere, guidare ed incentivare  la persona  nella soddisfazione delle sue potenzialità  espressive psicologiche, fisiche e nella salutogenesi.
Supportare la persona nelle attività riabilitative, preventive, di apprendimento  ed igienico ambientali.
Gestione della relazione d’aiuto nei confronti della persona/e assistita/e, delle reti formali e informali d delle strutture sociali, socio sanitarie, residenziali pedagogiche e scolastiche.
Assistenza ed educazione alla persona in contesti pedagogico- formativi quali asili, nido, scuola dell’infanzia, scuole di ogni ordine e grado.

DESTINATARI E AMMISSIONI

I candidati devono possedere un cane e superare un test d'ingresso   T.AC.ASSEA™  e T.CC.ASSEA™ (di attitudine  della coppia -T.AC.-  e capacità della coppia T.CC.) ASSEA™.  L’obiettivo è valutare se il cane ha l'attitudine e le capacità per essere un cane da IAA.

Data del test 03 dicembre 2016 dalle ore 9.00 presso Centro Cinofilo Etologico “Porta della Langa” di Carrù (CN). I partecipanti dovranno inoltre essere in grado di collaborare con le figure socio sanitarie (educatori professionali, insegnanti, fisioterapisti, medici , pet-therapisti, etologi, ecc) e del volontariato.

(L'elenco dei candidati ammessi sarà disponibile dal 06 dicembre.) Data in aggiornamento

Requisito minimo: Diploma di Scuola Secondaria di primo grado. L'allievo ha l'obbligo di Assicurazione Responsabilità civile, per eventuali danni causati dal proprio animale, in corso di validità per tutta la durata del corso del corso.

Il corso viene attivato con un massimo di 14 partecipanti e un minimo di 10.

DURATA E FREQUENZA

Il corso si svolgerà nel periodo compreso tra il dicembre - aprile 2017, per complessive 50 ore così suddivise:
- 38 Lezioni frontali e pratiche
- fino a 10 ore di Laboratori esperienziali, presso sedi di progetto in fase di attivazione che saranno comunicate durante lo svolgimento del corso (nel caso i progetti non vengano attivati le ore saranno svolte come esercitazioni pratiche)
- 2 ore di esame finale (questionario a domande chiuse e prova pratica). 

La frequenza alle lezioni è obbligatoria e per il conseguimento dell'Attestato, si richiede almeno il 75% di presenza a monte ore totale del corso.

Calendario delle lezioni frontali e pratiche della sede di Carrùinizio lezione, 15 dicembre 2016

2016: 15/12, 22/12, 29/12

2017: 12/01, 19/01, 26/01, 02/02, 09/02, 16/02, 23/02, 02/03, 09/03, 16/03, 23/03, 30/03, 08/04,

Orario: il giovedì, orario 17.00 - 20.00

Il calendario dei laboratori esperienziali verrà comunicato durante il corso al momento delle attivazioni di progetti sul territorio, (nel caso i progetti non vengano attivati le ore saranno svolte come esercitazioni pratiche).
​​Principali contenuti del corso:
Coevoluzione della specie canina con la specie umana; Etologia; Morfofisiologia; L’approccio etologico; cognitivo; Educazione di base; Conduzione; Gioco; Storia e prime espressioni di IAA; Conduzione libera; Conduzione di AA, EAA, TAA; Trasporto del cane; Socializzazione: conduzione in ambiente urbano e agreste; Legislazione; Rinforzo  relationship conduttore-cane; Principi Mobility dog; Principi Agility dog; Basi Dog walking; Camminata col cane per la salute – Healthy Dog Walk ™; Healthy Dog Walk ™ - Le basi della corretta postura ed andatura; Baby e Junior agility ASSEA™.

DOCENTI

Tra i docenti:

Clotilde Trinchero, Etologo-Veterinario, Direttore scientifico del master di 2° liv. in Interventi Assistiti con Animali (IAA) e qualità di vita.
Daniel Sebastian Ossino, Naturalista, Educatore Cinofilo Professionista 3° livello esperto del comportamento del cane, Istruttore di Special Agility, Preparatore del Cane Urbano.
Nicole Rovera, Dr.ssa di Evoluzione del comportamento animale e dell’uomo.
Franco Muccione, Ispettore Capo della Polizia di Stato, Responsabile Nucleo di Protezione Civile Associazione Nazionale Polizia di Stato – sez. di Ivrea.

All'interno del corpo docenti sono anche presenti Istruttori Certificati Fitwalking® del Centro Autorizzato di Fossano.

ATTESTATO

IUSTO - Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo rilascerà un Attestato di frequenza e profitto in “Unità cinofila per  interventi  Assistiti con animali – partners di mediazione.”

APPROFONDIMENTO

In partnership con

Assea è da oggi affiliata a ENGEA, un'associazione no profit, nonché Ente di Volontariato in Salvaguardia ambientale, Promozione Sociale e Sportiva associazionistica, Ente di Formazione Professionale Associazionistica e Istituzionale nel: Turismo Equestre, Lavoro a Cavallo e Antiche Arti e Mestieri.

ENGEA è un Ente di Protezione Ambientale (Ministero dell'Ambiente decreto n°351 del 9 Aprile 2004).

ENGEA è impegnato nel sociale e nel volontariato per la Protezione Civile e Salvaguardia Ambientale attraverso corpi di volontariato a cavallo.

ENGEA fornisce assistenza giuridico-tributaria agli associati, presidenti e quadri tecnici.

ENGEA Organizzia grandi eventi, fiere e manifestazioni sportive.



ENGEA Forma tecnici specializzati nell'equestre attraverso corsi di formazione.

Il sito E.N.G.E.A.

Una bella intervista a Clotilde Trinchero su cos'è la Pet Therapy, la sua storia, i benefici, le prospettive e il lavoro Assea.

Email:
Soggetto:
Messaggio:
Quante zampe ha un cane?

Novità A.S.Se.A.